Musicisti

fabio_ciofini

FABIO CIOFINI, ORGANO, CLAVICEMBALO E DIREZIONE

Fabio Ciofini ha studiato organo, pianoforte e fortepiano al Conservatorio di Perugia rispettivamente con W. Van de Pol, M.F. Spaventi e C. Veneri e clavicembalo presso la Scuola di Musica di Fiesole con A. Fedi. Ha continuato i suoi studi in Organo presso il Conservatorio di Amsterdam con J. Van Oortmerssen ottenendo nel 1999 il “Post-Graduate” in musica barocca.

Nel 1995 è stato nominato Organista titolare presso la Collegiata di S. Maria Maggiore in Collescipoli sull’organo barocco W. Hermans (1678). Tiene regolarmente concerti e Masterclass in Italia, Europa, Stati Uniti, Canada e Giappone ed è sovente ospite dei più importanti Festival di musica antica (Lufthansa Festival, Oude Muziek - Utrecht, Vantaa Baroque Festival, Javea, Spagna – International Baroque Music Festival, California State University of Chico, Arizona State University of Phoenix and Washington State University of Seattle – master classes di organo, Oundle International Festival, England - master classes di organo, Conservatori di Pamplona, Banska Bystrika etc.) Ha registrato e suonato in diretta radiofonica per le più importanti radio nazionali europee (BBC, ZDF, YLE, RAI etc).

Le sue interpretazioni della musica antica e barocca riscuotono larghi consensi. Fabio Ciofini è attivo anche come direttore e concertatore. Incide per la "Bottega Discantica" - Milano, per la Loft Recordings – Seattle, la Brilliant classics (Amsterdam, NL) e Glossa (Madrid). E’ Direttore dell’Accademia Hermans, con la quale ha lavorato con i più grandi solisti: il violinista Enrico Gatti, il soprano Roberta Invernizzi, il fortepianista Bart Van Oort (con il quale ha inciso i concerti KV 466 e 467 di W.A. Mozart per pianoforte e orchestra, giudicato dalla critica “eccezionale” - 5 stelle, rivista Musica) etc.

Il suo ultimo disco dell’opera 4 di Corelli registrato con l’Ensemble Aurora (Glossa) ha vinto il “Diapason d’oro” e il “deutschen schallplattenkritik”. Insegna tastiere storiche presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Briccialdi” di Terni. Dal 2010 è Direttore Artistico della Fondazione Brunello e Federica Cucinelli (Solomeo, Perugia).

enrico-gatti

ENRICO GATTI, I° VIOLINO

Nato nel 1955 a Perugia, dopo il diploma in violino si è dedicato allo studio del repertorio del sei-settecento. Allievo di Chiara Banchini, ha ottenuto presso il Conservatoire Populaire de Musique di Ginevra il diploma di violino barocco e quello della Società di Pedagogia Svizzera; si è perfezionato successivamente sotto la guida di Sigiswald Kuijken presso il Conservatorio Reale di L’Aja.

Nel corso della sua attività concertistica si è esibito in tutta l’Europa, in Canada, negli U.S.A., nell’America del Sud, in Russia, in Giappone ed in Australia, collaborando fra l’altro con La Petite Bande, l’Ensemble 415, Concerto Palatino, Hesperion XX, La Real Cámara, come primo violino de Les Arts Florissants, Les Talens Lyriques, Taverner Players, The King’s Consort, oltre che con direttori come Gustav Leonhardt e Ton Koopman. Dirige l’ensemble “Aurora”, da lui fondato in Italia nel 1986, ed alterna l’attività di solista con quella di direttore. Ha al suo attivo numerose incisioni per Harmonia Mundi francese e tedesca, Accent e Ricercar (Belgio), Fonit Cetra, Tactus e Symphonia (Italia), Arcana ed Astrée (Francia), Glossa (Spagna), oltre a registrazioni per la radio italiana, francese, svizzera, spagnola, olandese, belga, tedesca, svedese, finlandese, russa, canadese e americana. Sue incisioni sono state spesso segnalate dalla critica specializzata, ed hanno vinto fra gli altri il Premio internazionale del disco “Antonio Vivaldi” (1993 e 1998) e più volte il “Diapason d’or”. E’ impegnato in una costante attività di ricerca ai fini della riscoperta e valorizzazione del patrimonio musicale italiano, ed è membro della Commissione Scientifica che cura l’edizione nazionale dell’opera omnia di Alessandro Stradella, istituita dal Ministero per i Beni Culturali.

Enrico Gatti ha svolto negli ultimi anni una notevole attività didattica, avendo insegnato violino barocco presso il Conservatorio di Toulouse, il Conservatoire Populaire de Musique di Ginevra, la Schola Cantorum Basiliensis, la Scuola di Musica di Fiesole e la Civica Scuola di Musica di Milano; è attualmente docente al Conservatorio Reale de L’Aja e presso il Conservatorio di Piacenza: il suo insegnamento è basato sulla antica tradizione violinistica italiana dei secoli XVII e XVIII ed attira allievi da ogni parte del mondo. La sua collaborazione in qualità di docente è stata richiesta da istituti come i Conservatori di Paris, Lyon, Madrid, Amsterdam ed Utrecht, la Hochschule für Musik di Trossingen, la University of British Columbia, l’Università di Salamanca e l’Accademia Musicale Chigiana di Siena, oltre che dai corsi di Urbino, Erice, Venezia, Lanciano, Barbaste (Francia), Spa (Belgio), Béjar (Spagna), Szombathely (Ungheria), Amherst (U.S.A.).

Ha figurato fra i membri della giuria dei concorsi di musica antica di Bruges (1993), Brescia (1995) Rovereto (1997 & 1998), “Symphonia en Perigord” (1998) ed è stato dal 1997 al 2005 direttore artistico dei corsi internazionali di Urbino.

I Soci

mus_elisabetta_pallucchi

Elisabetta Pallucchi

Mezzosoprano
mus_mauro_borgioni

Mauro Borgioni

Baritono
mus_sara_montani

Sara Montani

Violino
mus_luca_venturi

Luca Venturi

Violino
mus_alessandra_montani

Alessandra Montani

Violoncello
mus_fabio_ceccarelli

Fabio Ceccarelli

Flauto
mus_claudia_quondam

Claudia Quondam Angelo

Corno
hp photosmart 720

Marco Venturi

Corno

Collaborano con noi

mus_marta_matheu

Marta Matheu

Soprano
mus_marinella_pennicchi

Marinella Pennicchi

Soprano
mus_gloria_banditelli

Gloria Banditelli

Mezzosoprano
mus_mario_cecchetti

Mario Checchetti

Tenore
mus_mirko_guadagnini

Mirko Guadagnini

Tenore
mus_sergio_foresti

Sergio Foresti

Basso
mus_markku

Markku Makinen

Organo
mus_roberta_invernizzi

Roberta Invernizzi

Soprano

Musicisti

01

Violini I

Rossella Croce (spalla), Sara Montani, Yayoi Masuda, Paolo Cantamessa

02

Violini II

Luca Venturi, Aki Takahashi, Giancarlo Ceccacci, Marco Piantoni

03

Viole

Luca Sanzò, Sebastiano Airoldi

04

Violoncelli

Judith-Maria Blomsterberg, Alessandra Montani

05

Contrabasso

Alberto Lo Gatto

06

Fagotto

Matteo Scavazza

07

Oboi

Emiliano Rodolfi, Aviad Gershoni

08

Clarinetto

Luca Lucchetta, Rocco Carbonara

09

Flauto

Fabio Ceccarelli

10

Corni

Marco Venturi, Claudia Quondam Angelo

11

Tromboni

Fabio Costa, Massimiliano Costanzi, Luigino Leonardi

12

Trombe

Andrea Di Mario, Michele Petrignani

13

Timpani

Michele Camilloni

logo-footer

Contatti

Sede legale

Accademia Barocca W. Hermans
Voc. Nasciolo 1, 05031 Arrone (TR)

(+39) 335 667 8964
segreteria@accademiahermans.it

AGENTE:

Ilaria Scaffardi Artists Management 
Via Molossi 9 - 43123 Parma 
cell. 347 266 93 89 
e-mail ilaria@scaffardi.net 
www.scaffardi.net 

 

Copyright 2021 © Accademia Barocca W. Hermans